Diario di bordo #2

11 Nov

Se ci fosse una data a fianco della parola “emozione” sul vocabolario probabilmente avrebbero messo l’otto novembre. 

E non perché io adori il numero otto (chi non lo adora, è così poetico se rovesciato!) ma perché tre eventi insieme di questa portata non si erano mai susseguiti. 

Giustamente, a meno che non ci foste, non potete sapere, quindi dovrete accontentarvi del mio resoconto molto soggettivo. 

Stiamo parlando del sessantesimo anniversario del masci, movimento adulti scout cattolici italiani che, fra le tante conferenze sulla legge scout e la politica del paese e quella interna dell’associazione, è riuscito a rendere tutto emozionante attraverso una udienza privata con Papa Francesco nella magnifica sala Nervi, la quale dal punto di vista architettonico e artistico è davvero una favola, persino per me, abituata sin dalla nascita alla contemplazione di tutta l’arte.

 

Gina

Admin
Latest posts by Admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.