Mafia – uno spunto dal convegno capi

4 Ott

« […] La mafia non è affatto invincibile; è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine. » (Giovanni Falcone)

Dopo aver sentito il convegno capi di uno dei nostri membri della radio, ci è venuto in mente di scrivere questo articolo. Non prendetelo come la solita “pappardella” che parla di mafia, ma piuttosto solo come uno spunto di riflessione.
Di certo in linea generale noi tutti sappiamo cos’è la mafia, ma chiariamo il fatto che la mafia non è solo un’associazione, la mafia è un modo di vivere, e chiunque vada contro la legge in un certo senso è mafioso.
Se vi facessi la domanda: “Chi è lo stato?”, probabilmente tutti risponderebbero che siamo noi, ma allora perchè la maggiorparte dei cittadini non si sforza di lasciare l’Italia migliore come l’ha trovata (B.P.)?
Se sappiamo riconoscere i comportamenti mafiosi perchè non li denunciamo? Non è che dobbiamo andare davanti al mafioso e batterci corpo a corpo, ma certo potremmo sostenere le associazioni a favore della legalità, perchè “ogni contributo è indispensabile”. Ognuno di noi è qualcuno che ha potere di fare e di cambiare.
Quindi ognuno di noi è responsabile: ognuno di noi deve prendersi carico di determinate situazioni che deve affrontare, senza pensare che se sta bene lui allora stanno bene tutti. Se vi siete fatti la domanda “Ma io cosa posso fare?”, basta comportarsi secondo la legge: non comportatevi da mafiosi, denunciate se sapete…ognuno di noi fa la differenza, dovremmo solo avere il coraggio.
Addiopizzo non pensate che sia nato da un qualche movimento politico, ma è nato da alcuni ragazzi trentenni che hanno avuto il coraggio di farlo perchè sentivano che non si poteva continuare così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.