Tonino era andato troppo in là

16 Apr

antonio_esposito_ferraioliTonino Esposito Ferraioli, quasi un eroe per caso della lotta contro la camorra? Aveva iniziato nell’adolescenza con gli scouts la sua attività al servizio del prossimo. «Tonino – racconta uno dei suoi amici – era forse l’espressione più buona di quelli che erano i valori dello scoutismo, cioè la pace, la fratellanza, la giustizia. Insomma, divenne un uomo giusto. Una persona dolce, educata. Un timido che vinceva la timidezza con l’intelligenza». «Questa è una cosa che resterà per sempre dentro di noi – aggiunge il cognato Alfonso Baccaro, oggi impegnato nell’Associazione. Sono stato un fratello maggiore per lui. Quando l’ho conosciuto aveva circa otto anni, io il doppio ed ero fidanzato con la sorella. Lottiamo da anni perché questo delitto assurdo non resti impunito, soltanto che, più tempo passa, più questa speranza si diluisce. Stiamo preparando la nuova edizione del premio dedicato alla sua memoria, una manifestazione che in tanti abbiamo voluto per lui e perché i giovani non dimentichino…(continua a leggere)

Admin
Admin

Latest posts by Admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *